Il fotografo Romano Martinis ha girato il ballo durante uno suoi vari viaggi nell’Afghanistan lacerato dall’eterno conflitto, riesce a catturare immagini ‘avulse’ e danzanti di un futuro di pace.

Negli ultimi quattro anni ho compiuto una decina di viaggi in Afghanistan mirando in special modo agli aspetti della società civile. Dal 2010 mi sono dedicato a cercare di capire per quanto possibile gli aspetti e gli atteggiamenti della parte in conflitto. Il video è stato girato nei teatri operativi di Herat, Sindhand, Farah. Bakwa, Bala-Murghab.”

Romano Martinis è nato a Udine nel 1941. Dal 1968 è fotografo free-lance e fotoreporter. Ha al suo attivo una quarantina tra mostre personali ed eventi, numerose pubblicazioni con importanti case editrici. Fa parte della storica F.lli Alinari Fotografia Firenze. Dal 1990 è fotografo per UNDP e UNOPS, in America Latina e Centrale, Est Europeo, Balcani e Africa. Dal 1995 è fotografo per Lettera22, agenzia giornalistica Roma.

director and shooting / romano martinis
editing / andrea musi / roberta arcangeli
thanks to / daniele bonolis / alessandro montello