151 EVENTI DEDICATI ALLA CULTURA DIGITALE
Nelle scuole, nelle pubbliche amministrazioni e nella vita quotidiana delle cittadine e dei cittadini: una forte sinergia con l’ampia rete di associazioni, enti e privati diffusa sull’intero territorio regionale.

30 anni di Internet – 29 / 30 aprile 2016

Il 30 aprile del 1986 l’Italia per la prima volta si è connessa ad Internet: il segnale, partito dal Centro universitario per il calcolo elettronico (CNUCE) di Pisa, è arrivato alla stazione di Roaring Creek, in Pennsylvania. Quella prima connessione era la fine del progetto di un gruppo di pionieri; ed è stato l’inizio di una storia nuova. Trenta anni dopo, il 29 aprile fino a notte, faremo in tutta Italia un Internet Day: per ricordare le gesta di chi ci ha creduto per primo; e per prendere da lì tutto lo slancio necessario a chiudere la partita iniziata allora. Banda ultrarlarga, competenze digitali, servizi digitali per tutti: è ora di accelerare. Come fecero 30 anni fa.

 

Internet Day FVG: all’Enaip di Pasian di Prato il 29 aprile c’è il seminario gratuito “Trovare lavoro con Linkedin”, accompagnati dalla social media manager Masha Fedele scopriremo come acquisire le nozioni fondamentali di Linkedin per sfruttarne appieno le potenzialità e apprendere alcune strategie di ricerca di lavoro.

In rappresentanza della Regione Friuli Venezia Giulia ha partecipato Maria Sandra Telesca, assessore alla salute, integrazione socio-sanitaria, politiche sociali e famiglia,

Oggi LinkedIn è ritenuto infatti il mezzo più efficace per trovare lavoro e non a caso head hunters e social recruiters lo utilizzano da tempo per trovare i candidati più adatti a posizioni specifiche.

Ma se è vero che il social network dal colletto bianco può effettivamente rivelarsi lo strumento più efficace per creare la propria reputazione online e raccontare le proprie competenze, è altrettanto vero che per trasformarlo in un trampolino di lancio nel mondo del lavoro è necessario conoscerne le regole e le dinamiche relazionali.


LOGIN_Il giorno in cui l’Italia scoprì Internet